Addominoplastica post gravidanza

Interventi chirurgici di Addominoplastica post gravidanza a Pisa

Addominoplastica post gravidanza e riduzione del seno

Lo studio chirurgico Giovanni Licata esegue interventi chirurgici di addominoplastica post gravidanza a Pisa. Si tratta di interventi che ricostruiscono la parete addominale dopo la gravidanza; molte donne, infatti dopo una o più gravidanze riscontrano problemi di addome dilatato, magari con ernie ombelicali, anche nel caso di pazienti magre.

La gravidanza espande la cute dell’addome, ma provoca anche lo stiramento dei muscoli addominali. Queste modificazioni sono causate non solo dalla pressione dell’utero che aumenta il proprio volume, ma sono anche l’effetto degli ormoni gravidici che portano a un rilassamento della parete muscolare e della pelle addominale.

Durante la gravidanza, quindi, si può modificare in maniera significativa la qualità della cute e del profilo morfologico dell’addome. Le strutture muscolari dell’addome in particolare possono allontanarsi dalla linea mediana e rimanere separate permanentemente, mentre la cute del distretto medio e inferiore dell’addome viene sottoposta durante la gravidanza ad uno stiramento critico. Dopo il parto la pelle diventa spesso lassa, pendula e solcata da smagliature variamente lunghe e profonde. Queste alterazioni non possono regredire spontaneamente, nonostante una dieta corretta, un sano stile di vita e un’attività fisica costante.

L’addominoplastica post gravidanza Pisa è una procedura che ridefinisce e ricompatta il profilo dell’addome rimuovendo la cute lassa ed esuberante, il grasso in eccesso e le smagliature. Il rimodellamento della parete muscolare dell’addome, che si esegue contestualmente all’addominoplastica, riduce il girovita e snellisce i fianchi. La liposuzione, quando necessaria, può essere eseguita nel corso dell’addominoplastica per ottimizzare ed esaltare la definizione dei profili e dei contorni di addome e fianchi.

Le tecniche di addominoplastica post gravidanza Pisa eliminano gli esiti cicatriziali del parto cesareo e correggono, quando presenti, le ernie postgravidiche, ombelicale o periobelicale.

L’intervento di addominoplastica post gravidanza Pisa si esegue in anestesia generale e grazie a un taglio sovrapubico si risale chirurgicamente, si identificano eventuali problemi della parete e si riavvicinano i muscoli addominali.

Come migliorare l’aspetto del proprio addome?

Anche questo lungo inverno finirà e potremo finalmente spogliarci per godere del meritato sole estivo, forse però qualcuno avrà comunque qualche reticenza e preferirà non farlo per paura che il proprio aspetto non sia adeguato.

Con i dovuti distinguo del caso pensare di migliorare il proprio aspetto proprio prima dell’estate è di solito poco efficace, anche se , iniziare a fare attività fisica non è mai troppo tardi.

Attività fisica e dieta corretta richiedono tempo per dare i risultati desiderati ma restano sempre il migliore rimedio a sovrappeso e flaccidità muscolare.

Diverso, purtroppo è il caso di chi si trova addosso cicatrici di vecchi interventi chirurgici, che spesso ricordano tutta la loro drammatica importanza con un aspetto poco piacevole.

Tanto più esposta è la zona tanto maggiore è il disagio, spesso ben oltre l’effettiva percezione delle altre persone nei confronti della cicatrice.

Le cicatrici sull’addome sono spesso causa di disagio durante l’estate, proprio perché visibili o celabili solo con costumi abbondanti che però limitano le possibilità di scelta.

Cosa fare?

Continuare a coprirsi, consci che esistono problemi ben maggiori o cercare una soluzione possibile?

Nel caso si cercasse una soluzione, una visita con il chirurgo plastico può aiutare a scoprire come molte cicatrici siano migliorabili o addirittura sostituibili da altre che si possono nascondere sotto il costume.

Se poi il problema non è una cicatrice ma il risultato di un importante dimagrimento anche in questo caso una soluzione ad hoc può essere trovata

Foto di pre e post per cicatrici ed addomi.

Esito di dimagrimento importante, eseguita addominoplastica classica. (2 mesi dopo).

Esito di 3 interventi chirurgici addominali, eseguita addominoplstica con asportazione di tutte le cicatrici (6 mesi dopo)

Esiti di 2 interventi chirurgici addominali, eseguita laser lipo addominoplastica con cicartice ad ancora (un mese dopo).

“Pancetta” pre e post liposuzione laser assistita.

La cosa importante è considerare che esistono dei tempi di recupero dopo un’intervento chirurgico e quindi, ancora una volta, non bisogna arrivare troppo vicini all’estate, se vogliamo goderciper tempo il risultato desiderato.